Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fi. ermafroditi, zigomorfi, 4ciclici, 5 meri; calice gamosepalo, con 4-5 lobi; corolla simpetala, di aspetto vario; stami 5 (Verbascum), più spesso 4 (Linaria) o 2 (Veronica), inseriti sul tubo corallino; carpelli 2, formanti un ov. supero 2loculare (raram. uniloculare); 1 stilo, inserito all'apice dell'ov.; stimma bifido, più raram. clavato o capitato-bilobo; inflor. varia, spesso racemi o pannocchie; fr. generalm. a capsula. Piante erbacee, raram. arbustive; f. generalm. cilindrico; fg. spiralate, opposte o verticillate, senza stipole; impollinazione entomogama, nei Tropici anche ornitogama. Fam. ± cosmopolita, assai ricca di forme: la corolla può avere tubo breve e segm. ± patenti (5 segm. in Verbascum, 4 segm. in Veronica che, per fusione dei 2 petali sup. e perdita del sepalo sup., ha fi. apparentem. 4mero), oppure tubo allungato ed aspetto ± bilabiato con fauce aperta (Pedicularis, Gratiola) oppure chiusa come la visiera di un elmo (corolla personata: Antirrhinum); in Digitalis corolla campanulata, solo leggerm. zigomorfa; in Linaria il tubo corallino forma verso il basso uno sperone (in Antirrhinum ridotto ad un breve sacco). I gen. con corolla bilabiata e fg. opposte (Melampyrum, Euphrasia, Bartsia, Odontites, Rhinanthus) si presentano molto simili alle Labiatae, dalle quali si distinguono immediatam. per il calice 4mero (anziché 5mero) ed il fr. a capsula; questi gen. mostrano un progressivo adattam. all'emiparassitismo.
Privacy