Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Velezia rigida

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta pubescente-ghiandolosa. F. prostrati o ascendenti, rigidi, dicotomi. Fg. basali lineari-spatolate, le cauline lineari (1-2 X 10-20 mm), acute, con nervi prominenti. Fi. solitari od appaiati ai nodi; calice (10-14 mm) cilindrico con 15 nervi; petali rosei, brevi, bifidi; capsula cilindrica.

Medit.-Turan.
Sic. e Sard.: C; Pen. (verso N fino al Garg., Abr. a Trasacco, Firenze), Cors.: R.

Nota - In molte zone incostante oppure in via di scomparsa. Per il Lazio, ad es. (Montelucci, in litt.) le stazioni romane di Valle Inferno (Sanguinetti) sono scomparse, le altre nella porzione occid. della regione, andrebbero verificate, mentre nella porzione orient. l'unica località certa è S. Vittorino pr. Tivoli. Anche dall'It. Sett. (Lido di Venezia, Mondovì) Sp. Velezia rigida è verosimilm. scomparsa.

Veléz C. († 1753) farmacista e botanico madrileno.

Diffusione:

Italia Toscana Lazio Abruzzo Molise Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Progressivo : 666

Autore : Linneo

Nome Italiano : Velezia rigida

Codifica numerica : 2504001

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 1-3 dm

Tipo di vegetazione : Incolti aridi.

Privacy