Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Carex michelii

Gp. VIII (Otricelli pubescenti o tomentosi)

Gen. Carex

Fam. Cyperaceae

Cla. Monocotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Stoloni orizz. brevi; f. eretti, avvolti da fibre brune alla base, trigoni e ± Usci. Fg. strette (2-3 mm), più brevi del f, talora un poco revolute sul bordo. Inflor. allungata con spighe distanziate, la sup. ♂, clavata (15-22 mm), con glume acuminate all'apice; spiga ♀ generalm. unica (più raram. 2), ovoide (c.a. 4 X 12 mm) brevem. peduncolata, eretta, con brattea fogliacea di 2-3 cm; glume membranose, chiare, con nervo centr. verde; otricelli 1.8 X 3.5-4 mm, con becco allungato, ispidi o glabri.

SE-Europ.-Caucas. (Pontico).

Carso Triest: C; Prealpi Ven. e Lomb., Trent., V. Adige fino alla V. Venosta, Tosc., e Lazio: R.

Nota - L'areale di questa specie si estende dalla Spagna al Caucaso, con una lacuna in corrispondenza all'Italia; le località certe più vicine sono ad occidente in Francia (Savoia, Isère) e ad oriente in Jugoslavia (Bosnia). La indicazione dal M. Baldo risale allo Schlyter e non è stata confermata in seguito: sorge il sospetto di scambio di cartellino in erbario. Cfr. Holub J., Acta Univ. Carol (Biol.) 2: 87-116(1959).

Micheli P. A. (1679-1737), botanico a Firenze, studiò le piante con moderno spirito sperimentale; fondatore della Società Botanica Fiorentina, dalla quale in seguito si sviluppò la Società Botanica Italiana.
Privacy