Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Cerastium holosteoides

Gen. Cerastium

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Piant generalm. senza peli ghiandolari. F. gracili (spesso con l'aspetto di pianta annuale), ascendenti, ramosi. Fg. lanceolate a oblanceolate (4-7 X 15-18 mm). Inflor. abbastanza ricca, così da presentare contemporan. fi. in boccio, in antesi e capsule; peduncoli 7-15 mm, molto più brevi del resto del f.; brattee inf. pelose sulle due facce o glabre di sopra; sepali 4-6 mm; petali lunghi 0.9-1.3 volte tanto, spatolati; capsula 9-11 mm con denti diritti; semi (diam. 0.5-0.8 mm) senz'ali, con verruche tanto larghe che alte.

Eurasiat. divenuta Cosmop.

In tutto il terr.: C.

Variab: - Nelle zone basse predomina il tipo con abbondanti peli ghiandolari; in alta montagna compaiono invece anche tipi senza ghiandole. I peli ghiandolari presentano di regola cellula apicale appuntita; sull'Alpe di Siusi è stata trovata un'unica volta una pianta con peli aventi cellula apicale arrotondata a cupola, corrispondente alla subsp. pseudoholosteoides Möschl dell'Eur. Sett.; piante con singoli peli ad apice arrotondato assieme ai peli normali sono stati osservati più volte sulle Alpi (Bellunese al Col Faverghera, Castione di Presolana, Grigioni pr. Coirà ed alla Lenzerheide): non è chiaro se si tratti di nuovi tipi in via di segregazione o di relitti di antiche popolazioni (relitti glaciali) della subsp. pseudoholosteoides Mòschi ormai assorbite dalla subsp. (b). Per la nomencl. cfr. Sp. Cerastium glomeratum.
1 Fg. glabre di sopra, cigliate sul bordo; solo l'internodio più elevato pubescente tutt'attorno, i sottostanti (e spesso i peduncoli fior.) solo con una linea di peli e glabri nel resto. - In montagna sopra i 1000 m, dal Cadore ai Grigioni: R Sp. Cerastium holosteoides subsp. holosteoides
1 Fg. pelose di sopra; peduncoli fior, ed i 3 internodi sup. del f. pubescenti tutt'at-torno. - Il tipo più diffuso, esclusivo nelle zone basse Sp. Cerastium holosteoides subsp. triviale

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 489

Autore : Fries ampl. Hylander

Sinonimi : (= C. viscosum L. nom. ambig.; C. vulgatum L. nom. conf.; C. caespitosum Gilib. nom. illeg.; C. triviale Link)

Nome Italiano : Peverina dei prati

Codifica numerica : 2430053

Forma biologica : H scap

Altezza : 10-30 cm

Tipo di vegetazione : Prati falciati e concimati, campi, incolti, muri, ruderi.

Privacy