Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Monotropa hypopitys

Fam. Pyrolaceae

Cla. parassite

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta di colore giallastro (senza clorofilla!), nel secco bruno-nera. Rz. carnoso, intricato, odoroso. F. scanalato, semplice, alla fior, con apice incurvato, alla frutt. eretto. Fg. ridotte a squame ovate, le sup. distanziate. Inflor. con brattee lineari, dentellate; fi. 4meri (il terminale 5mero); petali giallastri, 7-12 mm, saccati alla base; capsule 5-7 mm con stilo persistente.

Circumbor.

Alpi, dal Goriz. alla Lig. ed App. dall'Emilia al Garg. e Sila, Sic. Sett., Cors. : R.

Variab. - La sp. viene spesso ripartita fra una var. esaploide (2n = 48) con capsula ovoide e sparsi peli sui sepali, filam. e fr. ed una var. diploide (2n = 16), glabra e con capsula sferica; la prima è la var. hypopitys (var. hirsuta Roth) e sarebbe propria dei boschi di conifere, la seconda corrisponde alla var. hypophegea (Wallr.) Auct. (var. glabra Roth), propria delle faggete. Sulle popolazioni delle Alpi Orient. non ci sembra che questa distinzione possa venire realmente mantenuta.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2630

Autore : Linneo

Nome Italiano : Ipopitide

Codifica numerica : 6169001

Forma biologica : G par

Altezza : 10-25 cm

Tipo di vegetazione : Boschi di conifere e latifoglie.

Privacy