Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Dianthus ciliatus

Gen. Dianthus

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretto, robusto. Fg. lineari (1-2 X 20-60 mm), acute, spesso cigliolate alla base. Fi. ± riuniti in fascetti apicali; squame dell'epicalice generalm. 8, acute o acuminate, le esterne cigliolate, raggiungenti ½ del calice, questo di 3 X 15-23 mm; petali con lembo rosso 5-10 mm:

Italo-Illir. (Anfia-driat.).
Pen. dalle A. Apuane al Garg.: R; anche in Istria da Pola a Cittanova.

Osserv. - Questa rara specie nella Pen. ha un areale a baricentro decisam. orientale; essa è nota per le Marche (S. Liberato, M. Regnolo, Montefortino, Pioraco, S. Ginesio, M. della Strega, Ascoli), Umbria (M. Somma, Foligno), Abr. (Teramano, Aquilano, Mar-sica, Rajano, Sulmona, M. Morrone) e Puglia (Gargano, forse anche Leucaspide, se D. marginatus Lacaita va qui riferito); sul versante occid. è segnalata dal Bolzon nelle A. Apuane alle Cave di Crestaia e di Ravaccione pr. Carrara.

Diffusione:

Italia Toscana Umbria Marche Abruzzo Molise Puglia

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 661

Autore : Guss.

Nome Italiano : Garofano cigliato

Codifica numerica : 2502092

Forma biologica : H scap

Altezza : 4-6 dm.

Tipo di vegetazione : Rupi e pendii sassosi.

Privacy