Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Atriplex tatarica

Gen. Atriplex

Fam. Chenopodiaceae

Div. apetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. glabri, angolosi e scanalati, ramosi alla base (portam. piramidale). Fg. subsessili, bianco-argentine di sotto, con lamina a contorno irregolare lanceolato o rombico (6-12X 15-30 mm e fino a 7X 10 cm), grossam. dentate sul bordo; base ed apice acuti. Inflor. terminale con poche fg. basali, quindi in lunga spiga interrotta afilla; bratteole rombiche (5x6 mm) con largh. max. nella metà apicale; 1 grosso dente per lato (o raram. margine intero); dorso liscio o un po' reticolato, senza laciniette.

Centroasiat. - Euri -Medit.

Su tutte le coste del terr. (Isole comprese): C; non segnalato in Laz. edAbr. ma forse per confusione con il prec. - Bibl. : Moser H, Feddes Rep. 42: 273-287 (1937).

Variab. - Il portam. (eretto-diffuso), il colore delle fg. (di sopra da verdi ad argentine) e la dentatura delle stesse (abbondante fino a quasi nulla) sono caratteri variabili; negli ambienti più fortem. salsi è diffusa una forma (A. tornabeni Tin. s.s.) prostrata con rami ascendenti, fg. intensam. argentine con lamina circa tanto lunga che larga, profondam. sinuata.

Diffusione:

Italia Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Progressivo : 354

Autore : Linneo

Sinonimi : ( = A. laciniata Auct. Fl. Ital. non L.; incl. A. tornabeni Tineo, A. arenaria Tineó non Woods, A. veneta Willd.)

Nome Italiano : Atriplice tatarica

Codifica numerica : 2229012

Forma biologica : T scap

Altezza : 2.5 (15) dm.

Tipo di vegetazione : Sabbie e ghiaie del litorale, dove il mare rigetta frammenti vegetali. (lit.).

Privacy