Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Gen. Equisetum

Fam. Equisetaceae

Div. Pteridofite

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Bibl.: Per le specie Sp. Equisetum hyemale-Sp. Equisetum variegatum cfr. Hauke R., Beih. Nova Hedwigia 8; 1-123 (1963).

Per la determinazione è necessario disporre sia dei fusti vegetativi (f. sterili) che di quelli portanti le spighe (f. fertili).

Sono necessarie sezioni sottili dei fusti (praticate al 6° internodio) e dei rami, quando vi siano. Per 25 e 26 vengono presi in considerazione solo i fusti sterili, clorofilliani.
1 Spighe in alto con un mucrone acuto; stomi immersi in una depressione dell'epidermide
  2 Guaine quasi cilindriche, appressate al f., biancastre, con denti ottusi terminanti con una punta membranacea precocemente caduca Sp. Equisetum hyemale
  2 Guaine più o meno svasate, con denti acuti e punte persistenti
   3 Fusti semplici o ramificati solo alla base; guaine bianco-scariose (almeno le più giovani), orlate di nero sotto i denti Sp. Equisetum variegatum
   3 Fusti generalm. ramosi; guaine verdi, raram. orlate di nero Sp. Equisetum ramosissimum
1 Spighe in alto arrotondate oppure ottuse; stomi superficiali
  4 Fusti fertili verdi, contemporanei agli sterili
   5 Guaine con denti riuniti in 3-6 lacinie; rami nutanti Sp. Equisetum sylvaticum
   5 Guaine con 6-20 denti ben distinti fra loro; rami disposti variamente, ma non nutanti
    6 Fusti spessi 6-10 mm con 10-30 solchi poco manifesti Sp. Equisetum fluviatile
    6 Fusti più gracili con 6-16(20) solchi
     7 Fusti fertili e fusti sterili più o meno eguali fra loro
      8 Guaine di 12 mm con 6-12 denti lunghi 5 mm; spighe di 1-3 cm Sp. Equisetum palustre
      8 Guaine di 15 mm con 6-20 denti generalm. più brevi; spighe di 5-15 mm Sp. Equisetum litorale
     7 Fusti fertili più brevi degli sterili, scarsam. ramosi e più o meno avvolti dalle guaine giallastre Sp. Equisetum pratense
  4 Fusti fertili giallastri, privi di clorofilla, sviluppantisi in febbraio-marzo e già secchi quando compaiono i f. sterili
   9 Guaine con 8-12 denti; f. alati 1-5 dm, gracili (diam. 1-5 mm) e cavità interna sottile Sp. Equisetum arvense
   9 Guaine con 20-30 denti; f. alti 5-20 dm, tubulosi (diam. 10-20 mm) Sp. Equisetum telmateia

Altre chiavi

Chiave analitica per la determinazione degli Equisetum in base ai caratteri anatomici
1 Cellule clorofilliane giungenti in contatto con l'epidermide, su tratti più o meno allungati
  2 Cavità centrale poco maggiore delle laterali o subeguale ad esse Sp. Equisetum palustre
  2 Cavità centrale larga almeno il doppio delle laterali
   3 Cavità centrale 2-5 volte più larga delle laterali
    4 Fusti portanti su ogni costa due linee di sporgenze silicizzate; rami a 4-5 coste, aventi su ciascuna di esse un fascio collenchimatico affossato fra le cellule clorofilliane e due linee di sporgenze silicizzate: guaine con 3-6 denti Sp. Equisetum sylvaticum
    4 Fusti e rami senza sporgenze silicizzate; rami a 4 coste, aventi su ciascuna di esse un fascio collenchimatico sporgente e rilevato sotto l'epidermide Sp. Equisetum arvense
   3 Cavità centrale 6-molte volte più larga delle laterali
    5 Fusti grossi 4-8 mm; cavità laterali a sezione ellittica, allungate in senso tangenziale; rami con 4-5 coste e cavità centrale occupante circa la metà del totale Sp. Equisetum fluviatile
    5 Fusti grossi 2-5 mm; cavità laterali a sezione largam. ellittica o quasi circolare, ben poco allungate in senso tangenziale; rami a cavità centrale occupante circa ⅕ del totale Sp. Equisetum litorale
1 Cellule clorofilliane separate dall'epidermide da uno strato continuo di collenchima (interrotto soltanto dagli stomi).
  6 Cavità centrale 2-5 volte più larga delle laterali
   7 Cellule clorofilliane formanti un anello continuo sotto ai collenchimi
    8 Rami più o meno abbondanti, sempre eretti od eretto-patenti Sp. Equisetum ramosissimum
    8 Rami abbondanti, penduli o raram. nutanti, mai eretti Sp. Equisetum pratense
   7 Cellule clorofilliane riunite in cordoni separati l'uno dall'altro da cordoni collenchimatici
    9 Guaine lunghe 5 mm, svasato-campanulate Sp. Equisetum variegatum
    9 Guaine lunghe 6-8 mm, cilindrico-appressate Sp. Equisetum trachyodon
  6 Cavità centrale 6-molte volte più larga delle laterali
   10 Fusti privi di rami con 18-24 cavità laterali Sp. Equisetum hyemale
   10 Fusti abbondantem. ramificati, con 25-40 cavità laterali Sp. Equisetum telmateia

Autore : Linneo

Nome Italiano : Equiseto

Privacy