Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Pseudolysimachion barrelieri

Gen. Pseudolysimachion

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Pseudolysimachion spicatum, ma fi. generalm. su peduncoli di 1-2 mm; peli ghiandolari del tutto assenti; lacinie calicine con ciglia rigide, nel resto glabre.

E-alpino -Dinarica.

Barrelier J. (1606-1673), domenicano di Parigi, erborizzò nell'Europa Medit. e pubblicò una celebre opera illustrata (Plantae per Galliam, Hisp-niam et Italiani observatae iconibus aeneis exhibitae, 1714).
1 F. e fg. con peli rigidi abbastanza fitti. -Carso Triest. e Colli Friulani: C; Veneto ed Emil: R; Tosc. (?) Sp. Pseudolysimachion barrelieri subsp. barrelieri
1 F. e fg. glabri oppure con singoli peli rigidi soprattutto sull'asse dell'inflor. ed i margini delle fg. - Bordo merid. delle Alpi dal Triest. e Friuli al Trent.: R; segnalato anche in Tosc. ( = Veronica spicata L. var. sternbergiana [Bernh.] Fiori) Sp. Pseudolysimachion barrelieri subsp. nitens

Diffusione:

Italia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3406

Autore : (Schott ex R. et S.) Holub

Sinonimi : (= Veronica spicata L. subsp. barrelieri [Schott ex R. et S.] Murb.; id. var. setulosa Koch)

Nome Italiano : Veronica di Barrelier

Codifica numerica : 7579961

Forma biologica : H rept

Altezza : 1-5(-7) dm.

Tipo di vegetazione : Pascoli aridi soleggiati e sassosi, boscaglie di Querce.

Privacy