Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Laserpitium siler

Gen. Laserpitium

Gp. III (Fr. appiattito)

Fam. Umbelliferae

Div. coripetale inferovarie
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fusto glabro e glaucescente (!). Rz. ingrossato (1 cm) avvolto da un involucro di fibre brune; f. eretto, striato. Fg. 3(4) pennatosette (2-5 dm); segm. di ultimo ordine generalm. picciuolettati, lanceolati a oblanceolati, 3-4 volte più lunghi che larghi (4-12 X 10-35 mm, raram. 20 X 50 mm), mucronati all'apice; margine erbaceo, intero; nervi traslucidi reticolati; guaine ampie. Ombrelle a 20-30(-50) raggi; brattee numerose, lineari o lanceolate (1-3 X 10-20 mm), lunghe ⅙-¼ del raggio; petali bianchi (0.7 mm); fr. 3 X 6(-12) mm con ali generalm. soffuse di roseo.

Orof. - S-Europ.
Alpi e rilievi prealpini, dal Carso Triest. alla Lig., App. Sett. ed Umbro-Marchig.: C; anche in Abr. sulle pendici detta Majella ed a Villavallelonga: RR.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Abruzzo

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2596

Autore : Linneo

Sinonimi : (= Siler montanum Crantz)

Nome Italiano : Laserpizio sermontano

Codifica numerica : 6136001

Forma biologica : H scap

Altezza : 6-12 dm

Tipo di vegetazione : Pendii aridi rupestri, prati aridi montani.

Privacy