Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Gen. Silene

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
(incl. Eudianthe Rchb., Heliosperma Rchb. e Melandryum Rchb.)
Bibl.: Rohrbach P., Monographie der Gaitung Silene. Leipzig (1868); Williams F. N. Jour. Linn. Soc. London (Bot.) 32: 1-196 (1896); Chowdhuri P. K., NotesRoy, Bot. Gard. Edinb. 22: 221-278 (1957).

AVVERTENZE PER LA DETERMINAZIONE - Questo genere nell'area mediterranea comprende un numero elevato di specie, la cui determinazione tuttavia non è in generale molto difficile, essendo i caratteri discriminanti abbastanza evidenti; fanno eccezione alcuni gruppi critici (Sp. Silene vulgaris, Sp. Silene saxifraga-Sp. Silene multicaulis, Sp. Silene acaulis), ancora incompletam. noti. Caratteri principali sono: il carpoforo (cfr. le fig. alla dicotomia 27), che va studiato su piante in fruttificazione; il calice, soprattutto per quanto riguarda i caratteri della nervatura (cfr. le fig. alla dicotomia 8); il tipo dell'infiorescenza, se a monocasio o dicasio (cfr. le fig. qui di fianco). Più differenziate sono le specie Sp. Silene quadridentata-Sp. Silene alpestris, Sp. Silene alba-Sp. Silene dioica e Sp. Silene laeta-Sp. Silene coeli-rosa, riportate nelle dicotomie 1-7 della nostra chiave analitica, che da molti Autori sono inquadrate in 3 generi a sé stanti.
Privacy