Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Mahonia aquifolium

Fam. Berberidaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Corteccia grigio-bruna chiara, più scura e rossastra nei rami giovani. Fg. sempreverdi imparipennate con 7 segmenti lanceolati (2-3 X 5-10 cm), lucidi, coriacei, aculeati sul bordo, il terminale lungam. peduncolato, i laterali sessili. Racemi ascellari verticillati alla base dei rami giovani lunghi 3-5 cm; fi. gialli; bacca bluastra pruinosa piriforme (1 cm) ed oscuram. trigona.

N-Amer.

Nota - Spontanea nella regione montuosa compresa tra la Columbia Britannica e l'Oregon, da noi coltivata in numerose cultivar che solo grossolanamente corrispondono alla specie botanica. Il nome è derivato da Mc Mahon B. (1775-1816), orticultore nordamericano; però la distinzione tra Mahonia e Berberis non è completa e forse si tratta di un unico genere: infatti esistono ibridi Sp. Berberis vulgaris X Sp. Mahonia aquifolium indicati come Mahoberberis neubertii (Lem.) Schneider.

Diffusione:

Italia Lombardia Umbria Abruzzo

Portamento : ☨ Albero

Progressivo : 845/II

Autore : (Pursh) Nutt.

Nome Italiano : Maonia

Codifica numerica : 2566005

Forma biologica : P caesp

Altezza : 3-8 dm

Tipo di vegetazione : Coltiv. nei giardini e raram. subspontanea

Privacy