Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Glechoma hederacea

Gen. Glechoma

Fam. Labiateae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta quasi inodore (!). F. prostrato-radicanti o ascendenti, 4 angolari, ± pubescenti. Fg. con picciuolo di 1.5 cm e lamina cordata o cuoriforme (20-35 X 18-30 mm), crenate, le sup. progressivam. sessili. Verticillastri 2-3 fiori e ± unilaterali; peduncolo 1-2 mm, inserito su un anello di peli bianchi patenti; bratteole 1-1.5 mm; calice (5.5-6.5 mm) con tubo di 4-5 mm e denti di 1.5-2 mm; corolla violacea, con tubo di 8 mm e labbra di 2-3 mm, l'inf. generalm. con macchie scure.

Variab. - Si possono osservare individui quasi glabri o con pubescenza ± accentuata e con aspetto simile a Sp. Glechoma hirsuta; verosimilm. gli ibridi Sp. Glechoma hederacea X Sp. Glechoma hirsuta sono comuni quando le due sp. crescono in aree contigue. Sp. Glechoma hederacea presenta solo raram. le caratteristiche ghiandole dorate, molto abbondanti (non solo sul calice!) in Sp. Glechoma sardoa. Popolazioni intermedie tra Sp. Glechoma hederacea e Sp. Glechoma sardoa si presentano sporadicam. e forse corrispondono a G. heterophylla Opiz.
Privacy