Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Fam. Rosaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fi. per lo più ermafroditi, attinomorfi, ciclici oppure spesso spirociclici; nell'aspetto più tipico fi. 5-ciclico, diplostemone, 5-mero (4-mero in Alchemilla, raram. anche altri numeri). Sepali 5(4) talora (Dryas, Geum, Potentilla, Alchemilla, Fragaria) raddoppiati; petali 5(4-7), nulli in Alchemilla; stami talora ridotti ad 1 ciclo, più spesso per raddoppiamento assai numerosi ed apparentem. spiralati (questo viene interpretato come adattam. secondario, non come carattere primitivo); ovario semiinfero, raram. infero o supero; carpelli in numero variabile; fr. variabile. Una delle fam. più importanti delle Angiosperme, molto ricca di specie, cosmopolita e con forme variabilissime: da erbe ad alberi con fg. spiralate (raram. opposte) stipulate; per lo più entomogamia, frequente l'apomissia o la formazione di complessi ibridi. Si distinguono 4 sottofam.

1 Ov. semiinfero (fi. perigino)
  2 Carpelli generalm. 1; fr. a drupa (raram. drupeola); alberi o cespugli Sfam. Prunoideae
  2 Carpelli 5; fr. a follicolo (generalm.): per lo più cespugli Sfam. Spiraeoidea
  2 Carpelli molti, raram. 1; fr. ad achenio o drupeola; erbe o cespugli spinosi Sfam. Rosoideae
1 Ov. infero; carpelli 5(1); fr. a pomo; alberi Sfam. Maloideae
 
Note
1 Qualora si tratti di un cespuglio (1-3 m) con fg. profondam. 3 lobe, 4-5 carpelli e stipole ben sviluppate, ma precocem. caduche, cfr. 278/III. Physocarpus.
Privacy