Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Romulea bulbocodium

Gen. Romulea

Fam. Iridaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Bulbo piriforme (5-12 mm) con tuniche cartacee bruno-ferruginee; f. fior, più breve delle fg., generalm. 1 fioro, alla frutt. allungato (10-15 cm). Fg. basali ridotte a scaglie avvolgenti il f., le 3-4 sup. semicilindriche, lineari (larghe 1-1.5 mm), rette o ± ricurve. Spate appaiate, lanceolate (10-15 mm) l'inf. membranosa sul bordo ed erbacea nel resto, la sup. erbacea solo lungo il nervo centr.; perigonio (15-50 mm) con tubo breve, alla fauce giallo e peloso; lacinie ellittiche, acute, alla base gialle, nel resto violacee o con varie mescolanze di giallo, lillacino e verde; stami più brevi del perigonio, con filam. pelosi; stilo più lungo delle antere; polline giallo; capsula obovoide, con semi globoso-compressi (1.5 mm).

Steno-Medit.
Lig., Pen. (soprattutto sul versante occid., da Sestri Ponente a Reggio Cal.) e Sic: C; sul versante Adriat. in Puglia fino al Garg. ed RR nelle Marche (Selva di Piastra).

Variab. - Il perigonio è generalm. grande, con lacinie lunghe 22-25 mm, sporadicam. si incontrano individui a perigonio minore (anche solo 15 mm), che potrebbero ingenerare confus. con le sp. seguenti. Tali individui sono frequenti nei dintorni di Roma (dove Sp. Romulea bulbocodium e Sp. Romulea columnae vivono commiste) e con ogni probabilità (Montelucci, in litt.) sono di origine ibrida. L'areale ha baricentro occid.: Sp. Romulea bulbocodium è comune sul lato tirrenico, soprattutto nel Lazio, anche ad una certa distanza dalla costa; nell'Adriat. è assai più rara: manca del tutto in Abr., nelle Marche (pr. Pesaro e Macerata) sembra irradiare dalle vicine valli del Tevere ed Arno. Un'antica segnalazione per il Triest. non è confermata; Sp. Romulea bulbocodium è invece frequente poco a Sud della città, in Istria (Parenzo, Umago) in terr. jugoslavo. Nella Sard. e Cors. è completam. sostituita da Sp. Romulea ligustica e Sp. Romulea limbarae.
Privacy