Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Ruscus hypoglossum

Gen. Ruscus

Fam. Liliaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rz. strisciante grosso con f. gracili, ± compressi, semplici. Cladodi ellittici (3-4 X 8-9 cm) ovv. oblanceolati (3-4 X 15-17 cm); fg. ridotte a squame strettam. lanceolate di 3-4 X 9-12 mm. Fi. dioici, in fascetti di 3-6 al centro dei cladodi, con una squama ascellante; peduncoli 6-11 mm; tepali verdastri 5 mm; bacca rosso-vivo, subsferica (10-15 mm).

Euri-Medit. (Sub-pontico).

Vallate prealpine umide in Friuli, Ven., Insubria, Cuneese, Lig.., Emilia, It. Centr., Salernit. e Sic.: R, in molti luoghi solo inselvatichito.

Variab. - Le squame fiorali sono coriacee, verdi, erbacee, lanceolate (5-7  X 26-30 mm); piante con squame fior, verde-biancastre, membranose, di 1.5 X 5 mm sono indicate come R. hypophyllum L., però la distinzione non è netta.

Usi - Sia Sp. Ruscus aculeatus che Sp. Ruscus hypoglossum (quest'ultimo anche come R. hypophyllum L.) sono piante sempreverdi molto rustiche in tutte le zone a clima medit. e submedit., quindi nella maggior parte della Pen. e delle Is., nella Pad. e nelle vallate alpine: esse sono dunque spesso coltivate nei parchi e giardini, dove si mantengono in modo del tutto spontaneo, talora diffondendo nella vegetazione circostante. In molti casi è dunque difficile stabilire se determinate popolazioni dell'una o dell'altra specie siano realmente indigene. Frequentem. coltiv. (ma senza mostrare, tendenza a spontaneizzarsi) è Danae racemosa (L.) Moench (= Ruscus racemosus L.) del Caucaso e Persia. Questo arbusto, coltiv. con il nome di Lauro alessandrino, ha rami lunghi 5-10 dm, penduli ed in generale aspetto abbastanza simile a Sp. Ruscus hypoglossum; cladodi sempreverdi, lanceolati (1-2 X 4-8 cm), coriacei e lucidi, acuti; fi. in brevi racemi apicali; bacca subsferica rossa. Solo in parchi e giardini.
Privacy