Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Asparagus tenuifolius

Gen. Asparagus

Fam. Liliaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. cilindrico, ramosissimo, arrossato di sotto. Cladodi molli, capillari (0.1-0.2 X 5-7 mm), lisci, in fascetti di 10-20; squame molli, non speronate. Fi. solitari o appaiati; peduncoli (1-2 cm) con una bratteola (articolazione) a ± 1 mm dall'inserzione del fi.; tepali biancastri 5 mm; bacca sferica (7 mm) di un rosso cupo.

SE-Europ.-W-Asiat. (Pontico).

Alpi, Pad. (quasi ovunque scomparso), Lig., Emilia, It. Centr., Camp., Puglie, Sic: R.

Variab. - A. aetnensis Tornabene ha aspetto circa intermedio fra Sp. Asparagus officinalis e Sp. Asparagus tenuifolius: difatti in Sp. Asparagus officinalis i peduncoli hanno l'articolazione a ⁴∕₇-⁵∕₉ (cioè poco oltre la metà, verso la base del fi.), in A. aetnensis Tornabene a ⁵∕₇ o ¾ ed in Sp. Asparagus tenuifolius a solo ± 1 mm dal fi. Vive sull'Etna e forse è un prodotto d'incrocio fra le due specie. Queste nell'It. Sett. e Centr. si presentano spesso vicine; una determinazione di piante sterili è sempre incerta, l'unico carattere sicuro è l'articolazione del peduncolo, mentre i cladodi sono variabili.
Privacy