Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Allium ampeloprasum

Gen. Allium

Fam. Liliaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Bulbo ovoide con tuniche membranose, le esterne giallastre indurite, le interne bianche; bulbilli generalm. numerosi a forma di elmetto con apice acuto; scapo cilindrico avvolto dalle fg. per ⅓-½. Fg. marcescenti all'antesi larghe 5-18(31) mm, carenate, scabre; ligula (4)8-34 mm. Inflor. globosa diam. 3-8 cm; spata univalve, caduca; peduncoli 3-4 cm; tepali rotondati o ellittici generalm. rosei di 1.3-2.4 X (3.5)3.8-5.5 mm; filam. 3-4.5 mm; capsula diam. 2.3-3.6 mm con semi triangolari di 1.4-2.2 X 2.6-3.5 mm.

Euri-Medit.
Lig., Pen. (verso N fino alla Via Emilia e Langhe), Sic, Sard., Cors. e piccole Is.: C; nel resto: R e solo in ambienti collinari aridi (Triest., Friuli, lidi Veneti, Eug., Bergam.).

Nota - A. porrum L. è una forma coltivata derivata da Sp. Allium ampeloprasum, che si presenta talora subspontanea su, ruderi e macerie, soprattutto nell'Italia di NE; viene indicata in orticoltura come «Porro». Si tratta di pianta perenne (4-8 dm) con bulbo cilindrico-fusiforme appena rigonfio, avvolto da tuniche bianche, talora accompagnate da 1 o 2 bulbilli. Fg. larghe 1-2 cm (in certe cultivar anche più), piane, lievem. carenate, dentellato-scabre sul bordo. Inflor. sferica, multiflora; spata univalve, superante l'ombrella, caduca; sepali biancastri, raram. arrossati, 4-5 mm; filam. più lunghi del perigonio. Fiorisce in primavera.

Bibl.: Bonnet B., Saussurea 7 : 121-155 (1976).

Variab. - Abbastanza variabile, con tendenza a segregare popolazioni di aspetto differenziato: così A. gasparrini Guss. ad Ischia e la var. melìtense Somm. et Car. - G. di Malta. I tepali sono generalm. rosei o rosso-chiari, più raram. verdi o del tutto sbiancati; gli esterni hanno la massima largh. verso la metà oppure bordi quasi paralleli con apice brevem. mucronato; gli interni sono subspatolati con apice ottuso, raram. troncato o mucronato; tutti i tepali sono ricoperti da abbondanti papille allineate.
Privacy