Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Scilla bifolia

Gen. Scilla

Fam. Liliaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta glabra e lucida (!). Bulbo sotterraneo profondo (1-2 dm), diam. 1-2 cm; f. eretto, generalm. unico per ciascun bulbo. Fg. generalm. 2, con guaina avvolgente la metà inf. del f. e lamine bruscam. divergenti, subopposte, lanceolate e canalicolate (1-1.2 X 10-12 cm); apice rinchiuso a cappuccio. Racemo 6-10floro dapprima corimbiforme e unilaterale, poi allungato; brattee subnulle; peduncoli inf. 3 cm, i sup. progressivam. abbreviati; tepali azzurro-violetti 2.5 X 10 mm; capsula subsferica diam. 6-8 mm.

Centro-Europ.-Caucas.
Alpi, Pen. (sui rilievi) e Sic. Sett.: C; Pad. e Sard. (Osilo): RR.

Variab. - Individui particolarm. sviluppati, con fg. larghe fino a 2 cm e racemi 10- 14flori crescono su suolo ricco in stazioni protette; in condizioni critiche si hanno invece piante ridotte con fg. larghe 5 mm o poco più ed inflor. 1-4flore, f. ± prostrati; sono state descritte come var. praecox (Willd.) Masters e var. nivalis (Boiss.) Baker, ma sono probabilm. solo stati individuali. I tepali eccezionalm. possono essere ± purpurei.
Privacy