Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Hemerocallis lilio-asphodelus

Gen. Hemerocallis

Fam. Liliaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rz. sotterraneo con bulbilli fusiformi (1-2 cm) chiari; f. eretto, robusto, tubuloso, senza fg., ramificato in alto. Fg. tutte basali,  nastriformi-scanalate (larghe 12-18 mm, lunghe 3-5 dm). Pannocchia con 5-8 fi. profumati; peduncoli 1 cm; perigonio giallo (lungo 10 cm) formato da tepali ellittici saldati a tubo alla base, con nervi paralleli; antere nere; capsula subsferica.

E-Alpica.
Prealpi Friul. e Bellun., V. Vestino, Bresc: R; Pad. in Friuli, Veron. (inselvat.), Piem. (dubbio se indigena): RR. -Bibl: Zenari S., N. Giorn. Bot. Ital. 33 (1926).

Nota - L'areale fortemente frammentato e limitato alle catene meridionali delle Alpi permette di considerare questa come una specie preglaciale. Essa vive in ambienti umidi ed ombrosi, forre, pareti stillicidiose, boschi. Ampiam. diffusa nell'Europa centro-meridionale, però certo solamente come pianta sfuggita alla coltura; sicuramente spontanea invece sul bordo meridionale delle Alpi nel Bresc, Ven., Carnia e Slovenia, va dunque considerata subendemica.
Privacy