Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Maianthemum bifolium

Fam. Liliaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Bibl: Butters F. K., Minnesota Stud. Plani Sci. 6: 429-444 (1927).

Rz. orizz. strisciante, sottile, bianco, con fascetti di rd. ai nodi; f. eretto, oscuram. angoloso, glabro e striato, portante alla base 1 gemma fusiforme (1 mm) ed in alto 2 fg. alterne, con breve (5-10 mm) picciuolo pubescente e lamina sagittata (2-3 X 3-6 cm); base cuoriforme; margine intero strettam. ialino sul bordo: apice acuto; nervi di sotto sparsam. pubescenti. Racemo con 15-30 fi. profumati; peduncoli appaiati, 5 mm; te-pali 4, bianchi, 3 mm; stami 4; bacca subsferica (3-6 mm), grigio-bruna, poi scarlatta, con 1-4 semi.

Circumbor.

Alpi: C; App. Parmig., Tosc, a Boscolungo e Molise pr. Castel di Sangro: RR.

Nota - L'areale di Sp. Maianthemum bifolium, se considerato in senso stretto, ha carattere eurosiberiano (Europa Centr. e Settentr., Siberia fino agli Aitai, Amur e Korea); nelle Isole Giapponesi, Kamchatka, Kurili e coste occid. americane dall'Alaska all'Oregon è distribuito M. dilatatum (Wood) Nels. et Macb.; infine M. canadense Desf. è distribuito nella pianura canadese, Grandi Laghi, Appalacchiani e coste atlantiche dal New York al Labrador. Le tre specie (spesso riunite anche come varietà) formano un gruppo naturale a distribuzione circumboreale.
Privacy