Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Stratiotes aloides

Fam. Hydrocharitaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rz. ingrossato, breve; scapo eretto, solitario. Fg. tutte radicali, natanti o emergenti, lineari-ensiformi (quasi come quelle di un'Agave), rigide, trigone alla base, grossam. dentate ai margini e mucronate all'apice. Fi. unisessuali dioici, con 3 petali bianchi di 2-3 cm; fi. ♂ con 10-15 stami e numerosi filam. sterili; fi. ♀ a 6 stimmi.

Europeo-Caucas.
Pad. inf. pr. Chioggia, Ostiglia, Mantova e Ferrarese: RR.

Nota - La presenza di Sp. Stratiotes aloides in Italia è più che dubbia, in quanto essa non è stata osservata nel nostro territorio da molto tempo: l'ultima segnalazione sicura dovrebbe esser quella relativa a Mantova, nel Lago Superiore, dove è stata raccolta dal Béguinot il 12 ottobre 1926 e distribuita in Fl. Ital. Exs. n. 2817. Stratiotes è un genere monotipico, la cui unica specie ha un ampio areale eurasiatico; in Europa Sp. Stratiotes aloides risulta abbastanza diffusa nella pianura germanica e russa fino alla Finlandia e Carelia; relativamente frequente nella vallata del Danubio, le poche stazioni della valle padana rappresentano l'estremo limite meridionale, certo con carattere relitto.
Privacy