Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Carex sempervirens

Gp. Carex ferruginea

Gp. IX (Otricelli glabri, una spiga ♂ )

Gen. Carex

Fam. Cyperaceae
Cla. Monocotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rz. un po' lignificato, tenace, senza stoloni, avvolto da fibre brune persistenti; f. eretto, nell'inflor. generalm. incurvato, ottusam. trigono, liscio. Fg. lunghe meno del f, larghe 2-3 mm, verde-lucide e coriacee. Inflor. allungata, pendula-unilaterale (7-15 cm); spiga ♂ lineare-subclavata (1-2 cm), acuta; spighe ♀ 1-2, lunghe 12-18 mm e con 10-15 fi., erette ovv. oblique, l'inf. su un peduncolo di 3-6(15) cm; brattee (l'-4 cm) brevi rispetto ai peduncoli, guainanti su 6-12 mm; glume bruno-ferruginee acute o mucronate; otricelli bruno-scuri, a fiasco (1.3-1.5 X 4-5 mm), lisci e senza nervi evidenti.

Orof. Sudeurop.
Alpi, dalla Carnia alla Lig.: C; App. Sett. ed Alpi Ap.: R.

Variab. - Forma, colore e dimensioni degli otricelli sono abbastanza incostanti, però le variazioni hanno probabilm. carattere casuale; più nettam. differenziate sono le popolazioni dell'App. Sett., che forse rappresentano una stirpe localc. Le numerose segnalazioni di Sp. Carex sempervirens dall'App. Centr. e Merid. sono dovute ad errori e confusioni soprattutto con Sp. Carex kitaibeliana.
Privacy