Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Arum maculatum

Gen. Arum

Fam. Araceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Sapore acre di Pepe. Tubero ovoideo ± arrotondato, appuntito in corrispondenza all'inserzione dello scapo. Fg. svilup-pantisi in primavera; lamina sagittata (5-10 X 10-20 cm) con lobo apicale decisam. più lungo dei basali, che sono per lo più convergenti; chiazze scure o nerastre generalm. presenti; picciuolo lungo ± il doppio della lamina. Scapo 10-15 cm, generalm. più breve dei picciuoli. Spata lanceolato-acuminata (10-15 cm), verde-chiara, generalm. purpurea sul bordo; spadice 4-6 cm (generalm. superante la metà della spata), con fi. ? alla base, quindi fi. sterili, sopra di questi fi. $ e quindi l'appendice sterile, formata da un peduncolo cilindrico ed un'espansione a clava, violacea, generalm. lunga ⅓-½ del peduncolo stesso; bacche rosse, carnose. Tetraploide.

Centro-Europ.

It. Sett., Pen. (sui rilievi), Sard. e Cors.: R.

Bibl.: Riedl H., Phyton (Austria) 12: 159-168 (1967); Terpo A.,Acta Bot. Acad. Scìent. Hung. 18: 215-255 (1973).

Variab. - Le fg. sono più o meno allargate ed anche le caratteristiche maculature possono mancare. La spata può essere raram. del tutto sbiancata o ± omogeneam. rosea. Una pianta di Caltanissetta con caratteristiche macchie purpureo-nerastre sulla spata è stata descritta come fo. nigro-maculatum Fiori. L'appendice dello spadice è raram. gialla (possibilità di confus. con Sp. Arum italicum) in pianta con fg. chiazzate di nero. Piante di aspetto intermedio tra Sp. Arum maculatum e Sp. Arum italicum sono particolarm. frequenti sull'App. Di aspetto simile, ma con tubero discoidale e scapo più lungo della spata è A. nigrum Schott var. apulum Carano E., Annali di Bot. 20: 579-585 (1934), osservato in Puglia a Gioia del Colle; sec. Bedalov si tratta di una specie distinta, tetraploide (mentre A. nigrum è diploide), che va denominata A. apulum (Carano) Bedalov.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Calabria Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 5298

Autore : Linneo

Nome Italiano : Gigaro scuro

Codifica numerica : 0777002

Forma biologica : G rhiz

Altezza : 2-4 dm

Tipo di vegetazione : Faggete, radure, cedui.

Privacy