Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Chamaerops humilis

Fam. Palmae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Tronco generalm. breve e ± bulbiforme, talora anche sviluppato, contorto, alto 1-2 m (in coltura fino a 9 m). Fg. sempreverdi, coriacee, con picciuolo di 2-4 dm, semicilindrico, spinoso sugli spigoli e lamina sfrangiata a ventaglio in segm. lineari lunghi 4-7 dm; linguetta breve, subrotonda. Spate basali 2, generalm. accompagnate da 1-2 spate sup.; spadici ± eretti, lunghi 2-4 dm, ramosi; fi. ♂, ♀ ed ermafr. sulla stessa pianta o più spesso in piante distinte; tepali da gialli a verdi; fr. subsferico ovv. ovoide (1-3 cm).

Steno-Medit.-Occid.
Lig., Pen. (lungo le coste occid), Sic, Sard, Cors. ed Is. minori: R. - Bibl: Bégiiinot A. e Zagolin A., Bull. Ist. Boi Univ. Sassari!, 2: 1-118 (1922).

Nota - Allo stato spontaneo è noto per Populonia, Castiglione d. Pescaia, l'Argentario, il Circeo, quindi diviene più abbondante, ma sempre sulle rupi marittime più calde; in Sic. e Sard. è comune, in Cors. invece non esiste allo stato spontaneo; tra le Is. minori è diffuso sia nell'arcipelago Laziale che in quello Toscano (Elba, Capraia, Giglio). Sull'ecologia di questa specie cfr. Sp. Ceratonia siliqua.

Diffusione:

Italia Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 5295

Autore : Linneo

Nome Italiano : Palma nana; Cefaglione

Codifica numerica : 0529001

Forma biologica : NP

Altezza : 0.5-2 (9) m.

Tipo di vegetazione : Macchie e boscaglie sempreverdi.

Privacy