Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Myosotis speluncicola

Gen. Myosotis

Fam. Boraginaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta verde-chiaro. F. deboli, gracili, ramosi dalla base, riccam. fogliosi; peli densi, patenti o riflessi, verso la base anche peli uncinati. Fg. basali largam. lanceolate a ovate (5 X 25 mm o meno), generalm. con picciuolo ben differenziato; fg. cauline simili alle basali, ma generalm. maggiori; sulla pag. sup. peli diritti ed appressati, di sotto (soprattutto sulla nerv. centr.) anche peli uncinati patenti. Asse dell'inflor. con peli patenti, senza brattee; peduncoli 2-3 mm; calice caduco, 1.5 mm (fino a 3.5 alla frutt.), con soli peli uncinati sui nervi e senza peli diritti; corolla diam. 2 mm, bianca a blu-chiaro; nucule largam. ovoidi (1 X 1.5 mm), brune, con orlo ben distinto e superficie d'inserzione ± triangolare formante una piega longitudinale che verso l'alto si prolunga in una chiglia.

N-Medit. Mont.
App. Centr. sui Sibillini (Grotta di Foce Scura, pr. Capracotta) e Velino in V. Majellana: RR; anche sulle A. Mariti., ma solo in terr. francese.

Diffusione:

Italia Marche Abruzzo

Progressivo : 3045

Autore : (Boiss.) Rouy

Sinonimi : ( = M. marcillyana Burnat ex Bég.)

Nome Italiano : Nontiscordardimé delle grotte

Codifica numerica : 7100015

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 4-12 cm

Tipo di vegetazione : Pareti ombrose e umide, grotte.

Privacy