Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Anchusa undulata

Gen. Anchusa

Fam. Boraginaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Anchusa hybrida, ma bienne; calice con denti più lunghi del tubo o almeno quanto questo; antere inserite tra le squame coralline.

Steno-Medit. Occid.

Sard. lit. e mont.: R.

Nota - L'affine A. leptophylla R. et S. (che si distingue per gli stami inseriti alla base del tubo, così che le antere restano al di sotto delle squame) è stata segnalata alla fine del secolo scorso per Trieste (Marchesetti, sub A. officinalis var. leptophylla), però è dubbio se fosse stata correttamente identificata e comunque non è stata osservata in seguito.
1 Brattee ovali-lanceolate lunghe circa quanto il calice. Fg, lanceolate 1.5-2 x 10-15 cm; calice 5-7 mm; corolla 8-10 mm. - Spiagge, dune: Sard. N-Occid. da Alghero a Castelsardo ed oltre: R (lit.) Sp. Anchusa undulata subsp. undulata
1 Brattee ovali-cordate più brevi del calice. Fg. lanceolato-spatolate 2 X 8-10 cm; calice 7-8 mm; corolla 9-10 mm. - Rupi, pascoli aridi: Sard. S-Or. pr. Esterzili: RR. (circa 1200 m) Sp. Anchusa undulata subsp. capellii

Diffusione:

Italia Sardegna

Progressivo : 3025/b

Autore : Linneo

Nome Italiano : Buglossa undulata

Codifica numerica : 7093025

Forma biologica : H bienn

Ciclo riproduttivo : ⚇ Biennale

Altezza : 2-5 dm.

Privacy