Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Borago pygmaea

Fam. Boraginaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretto, cilindrico, fragile, subsemplice, ruvido per setole rivolte in basso lunghe 1 mm. Fg. basali lineari-spatolate (5-15 X 1-3 cm), le cauline lanceolate (1-2 X 5-8 cm), di sotto più chiare e con nervi sporgenti e ± reticolati, increspate sul bordo. Cima pauciflora bratteata; peduncoli 2-3 cm, in alto incurvati; calice con tubo subnullo e lacinie purpuree lesiniformi (4 mm); corolla azzurra con tubo di 5 mm e lobi (3 mm) arrotondati (diam. 10 mm); antere aristate.

Endem.
Sard, Cors., Is. Spargi (Arcip. Maddalena) e Capraia: RR.

Variab. e Note - Una pianta della Sard. con calice alla fior, lungo 2 mm (fino a 2.5 mm alla frutt.) è stata descritta come var. miccranthos Gusuleac. Sp. Borago pygmaea rappresenta, nel genere Borago, il tipo più primitivo solo scarsam. differenziato dai generi vicini di Borraginacee: essa è alla base di una serie che si continua con B. longifolia Poiret e B. trabuti Maire (entrambe nordafricane) e che verosimilm. è culminata nella comparsa di Sp. Borago officinalis; per questa il Gusuleac ipotizza pure un'origine nordafricana, però la sua utilizzazione come pianta alimentare o medicinale e la presenza di un meccanismo per la diffusione del polline ne hanno fatto un'apofita distribuita dapprima in tutto il bacino mediterraneo ed ora su quasi tutto il Globo. Sp. Borago pygmaea è un anello di congiunzione di grande interesse per ipotesi filogenetiche; nonostante la relativa amplitudine ecologica, non è stata in grado di estendersi al di fuori del sistema sardo-corso, per noi il più importante centro di conservazione di tipi relitti.

Diffusione:

Italia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3036

Autore : (DC.) Chater et Greuter

Sinonimi : ( = B. laxiflora Poiret)

Diffusione : ● Specie endemica

Nome Italiano : Borragine di Sardegna

Codifica numerica : 7091002

Forma biologica : H scap

Altezza : 3-7 dm

Tipo di vegetazione : Boscaglie umide, forre, sorgenti.

Privacy