Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Galium schmidii

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta glabra, ± glaucescente almeno sui nodi e sulla pag. inf. delle fg. F. ascendenti, acutam. tetragoni, ingrossati ai nodi. Fg. in verticilli di 6-8, lineari (1-2 X 5-20 mm, raram. 3 X 30 mm), acuminate, denticolate sul margine e revolute. Inflor. conica allungata; peduncoli 1-3 mm, ingrossati all'apice; corolla bianca o bianco-giallastra diam. 3-4 mm, rotata; fr. bruno-lucidi, glabri, 1 mm.

Endem.

Sard. Centr. nel Nuorese e Gennargentu, Alghero: R.

Per questa specie e Sp. Galium glaucophyllum cfr. Arrigoni P. V., Webbia 27: 505-516(1972).

Osserv. - Strettam. affine a Sp. Galium aetnicum, che sembra sostituire in Sard.

Schmid E. (1891, vivente), geobotanico e tassonomo di Zurigo.

Diffusione:

Italia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2895/b

Autore : Arrigoni

Sinonimi : (= G. mollugo subsp. corrudifolium var. latifolium E. Schmid)

Diffusione : ● Specie endemica

Nome Italiano : Caglio di Schmid

Codifica numerica : 8486146

Forma biologica : Ch suffr

Altezza : 1-4(5) dm.

Tipo di vegetazione : Rupi, pendìi pietrosi.

Privacy