Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Galium mollugo

Gp. Galium mollugo

Gen. Galium

Fam. Rubiaceae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. generalm. glabro; fg. 2-7 X 10-25 mm, verde-chiaro e tenui, bruscam. ristrette in punta acuta; peduncoli fortem. divaricati dopo la fior.

Alpi, dalla Carnia alla Lig.: R; segnalato pure nell'App. Emil.

Osserv. - La letteratura floristica italiana indica «Galium mollugo» come diffuso e comune in tutto il terr.: sotto questo binomio sono stati tuttavia intesi soprattutto Sp. Galium album e Sp. Galium lucidum. Il diploide corrispondente a Sp. Galium mollugo (cioè G. mollugo sensu stricto) è noto con certezza solo per le Alpi ed It. Sett. (sec. la cartina di Krendl, op. cit., per il Triest., Alpi Cara., Val d'Adige, V. Isarco, V. Venosta, Alpi Orobie, sponde dei laghi di Como e Lugano, L. Maggiore, Pavia). Esso comunque andrebbe ricercato anche in altre parti d'Italia, in ambienti analoghi.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria

Tipo di vegetazione : Prati pingui, boscaglie umide.

Altezza : 3-15 dm.

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Forma biologica : H scap

Codifica numerica : 8486038

Nome Italiano : Caglio tirolese

Sinonimi : Linneo s.s.

Autore : Linneo

Progressivo : 2889

Privacy