Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Gp. Galium lucidum

Gen. Galium

Fam. Rubiaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. lignificato alla base, ascendente o eretto. Fg. lineari a ± aghiformi, generalm. coriacee e persistenti nel secco. Inflor. generalm. allungata; peduncoli non o poco divaricati; corolla per lo più bianca o lattea, raram. giallastra, con lobi patenti; antere generalm. brunicce nel secco.

Il nucleo del gruppo di G. lucidum costituisce un complesso poliploide. Sp. Galium corrudifolium è specie con baricentro nella fascia mediterranea, che assieme a Sp. Galium montis-arerae (endemismo sudalpino localizzato), a G. truniacum (Ronniger) Ronniger delle Alpi austriache nordorientali e ad altre specie rappresenta il livello diploide (2n = 22). Ibridazione e poliploidizzazione hanno permesso la formazione dei tetraploidi Sp. Galium lucidum e Sp. Galium bernardii (2n = 44), come pure di G. meliodorum (Beck) Fritsch delle Alpi nordorientali.
1 F. e fg. verdi
  2 Fg. 5-11 mm
   3 Fg. sul bordo e f. alla base scabro-papillosi Sp. Galium corrudifolium
   3 Fg. e f. lisci Sp. Galium montis-arerae
  2 Fg. 10-30 mm, sempre scabre
   4 Corolla bianca, giallastra o raram. verdastra Sp. Galium lucidum
   4 Corolla rossastra Sp. Galium bernardii
1 F. e fg. glauco-pruinosi
  5 F. prostrato-ascendenti; corolla a lobi sottili, acuti; rami fior, brevi Sp. Galium aetnicum
  5 F. eretti; corolla a lobi larghi, brevem. acuminati; inflor. a rami lat. allungati, ± corimbosi Sp. Galium cinereum

Forma biologica : H scap

Privacy