Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Centaurium spicatum

Gen. Centaurium

Fam. Gentianaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretti con rami corimbosi a loro volta eretti o quasi. Fg. basali obovato-spatolate (5-9 X 11-19 mm), arrotondate, generalm. 3nervie; fg. cauline med. lanceolate (5-9 X 16-30 mm), acute, 3nervie; fg. cauline sup. progressivam. ridotte e ± lineari. Inflor. spiciformi allungate (8-20 mm); sepali lesiniformi 6-9 mm; corolla con tubo giallastro (5-9 mm) e segm. roseo-purpurei (1.5 X 4-5 mm); capsula fusiforme 9 mm.

Euri-Medit.
Triest. coste adriat. da Grado a Rimini, Lig., Pen. (verso Nfino alla Via Emilia), Sic, Sard., Cors. ed Is. minori: C, ma localizz.; anche lungo il Po e nel Bresc.

Nota - Sp. Centaurium spicatum è una genuina alofita: vive su argille, generalm. nell'ambiente di retroduna litorale, dove in primavera si raccoglie acqua dolce o quasi, che con il procedere della stagione diviene salmastra ed in estate francamente salata. Nella Laguna Veneta Sp. Centaurium spicatum ha il suo optimum nel Junco-Triglochinetum e nell'Agropyro-Inuletum nell'estate in queste associazioni è stata misurata una concentrazione di NaCl nell'acqua del suolo pari allo 0.3%.
Privacy