Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Limonium multiforme

Gp. Limonium cosyrense

Gen. Limonium

Fam. Plumbaginaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Descrizione dell'agamospecie omonima: rosette dense e pulvinate, a volte suffruticose; fg. oblanceolato-lineari, subspatolate, 5-6 X 20-30 mm, raram. 9 X 55 mm, rugose di sopra, uninervie; pannocchia ramosissima, in generale con rami sterili ± abbondanti; articoli lisci; spighe lasse, le maggiori lunghe fino a 3.5 cm, con 3-4 sp.tte su 1 cm; sp.tte 1-3(5)flore; brattea interna 3.5-3.8 mm, l'esterna 1 mm, ricoprente ⅕; calice 3.8-4 mm con lembo lungo circa quanto il tubo.

Un gruppo caratterizzato da elevata variabilità e frammentazione in stirpi locali. Il primo ad averne un'idea precisa è il Martelli, che individuò una Statice multiformis (l'aggettivo è singolarmente ben scelto, visto l'alto polimorfismo!), che tuttavia restò quasi ignorato (non viene nemmeno ricordato in Fiori, N. Fl. Anal. Ital); io stesso in Flora Europaea l'ho trattato come specie, avvertendo che esso costituiva un ciclo, nel quale potevano venire distinte oltre venti «varianti locali». I lavori successivi di Erben e Brullo, che hanno messo in evidenza un gran numero di agamospecie a distribuzione localizzata, sia tra i Limonium della Penisola Iberica, che tra quelli di Sicilia e Sardegna mi induce a trattare anche questo come gruppo frammentato in stirpi locali verosimilmente apomittiche; con un certo lavoro di sfrondatura mi è riuscito di ridurle a 12 principali, alcune delle quali a loro volta includono un certo polimorfismo. Va tuttavia osservato che in questo gruppo le tre popolazioni studiate dal punto di vista cariologico (Dolcher T. e Pignatti S., Giorn. Bot. Ital. 105: 95-107, 1971) risultano diploidi (anziché triploidi come è normale per le agamospecie di Limonium) quindi il problema richiede un ulteriore chiarimento.
Privacy