Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Limonium laetum

Gen. Limonium

Fam. Plumbaginaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Limonium tenoreanum, ma pianta più gracile, con spighe meno dense (8 sp.tte in 1 cm); brattea interna di 4.5 mm, coperta dall'esterna solo su ⅓-¼; calice di 4 mm.

Endem.
Sard, nordoccid., Asinara: R.

Nota - Il binomio di Moris (1857) risulta illegittimo in quanto già esisteva una St. laeta Salisb. (1796) per indicare una specie nordafricana. Il trasferimento al gen. Limonium da noi effettuato (1971) ha creato (art. 72 del Codice di Nomenclatura) una combinazione nuova ed in quanto tale legittima: in questo caso il nome del Moris non può esser citato tra gli Autori (né il Nyman, come Pign. in Fl. Europ. 3). Il binomio L. turritanum Diana Corrias recentemente proposto è dunque superfluo.

Bibl: Diana Corrias S., Boll. Soc. Sarda Se. Nat. 267-271 (1978).

Variab. - All'Asinara si trovano piante molto sviluppate, alte fino a 30 cm, di aspetto simile a Sp. Limonium densiflorum.

Diffusione:

Italia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2759

Autore : Pign.

Sinonimi : (= Statice laeta Moris non Salisb.)

Diffusione : ● Specie endemica

Nome Italiano : Limonio dell'Asinara

Codifica numerica : 6351050

Forma biologica : Ch suffr

Altezza : 10-20 cm.

Tipo di vegetazione : Bassure salmastre dei litorali, (lit.).

Privacy