Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Limonium inarimense

Gen. Limonium

Fam. Plumbaginaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Limonium minutiflorum, ma pannocchia con rami lisci, alla base spesso alcuni sterili; calice con lembo = tubo.

Endem.
Golfo di Napoli a Ischia e Castellammare: C; Ventotene (?).

Osserv. - Descritto da Gussone per l'isola di Ischia, dove è abbastanza comune, è stato ritrovato in seguito da Tenore ed altri a Castellammare (al Belvedere), ma quivi è probabilm. scomparso a causa delle modificazioni urbanistiche. Molto affine è L. ebusitanum (Font-Q.) Font-Q. delle isole Balearì (Ibiza, Formentera e Cabrerà, un'unica località anche su Mallorca), al quale l'abbiamo anche collegato a livello subspecifico (questa opinione, dopo le ricerche di Erben sui Limonium spagnoli non pare ulteriormente sostenibile).

Diffusione:

Italia Campania

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2757

Autore : (Guss.) Pign.

Diffusione : ● Specie endemica

Nome Italiano : Limonio d'Ischia

Codifica numerica : 6351048

Forma biologica : Ch suffr

Altezza : 10-20 cm.

Tipo di vegetazione : Rupi mariti, vulcaniche. (lit.).

Privacy