Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Dianthus glacialis

Gen. Dianthus

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rz. legnoso con scapi ridotti a brevi peduncoli uniflori o subnulli, raram. 2-3 fiori. Fg. lineari 1-2 X 30-40 mm, ca-nalicolate, ottuse, verso la base con due evidenti ali cartilaginee. Calice per lo più purpureo con tubo di 9-11 mm e denti di 2-4 mm, avvolto da 2-4 brattee fogliacee lunghe 10-15 mm; petali (6 X 15 mm) con unghia bianca e lembo di sopra scarlatto con 3 vene purpuree, sotto roseo.

Orof. E-Alpico-Carpat.

Versante ìtal. delle Zillertaler Alpen dalla Pfìtschertal (V. di Vizze) al Brennero: C.

Nota - Segnalato ancora sulle catene a N della Pusteria pr. Bressanone, Schlern, Adamello, Tonale, Stelvio, Livigno e Bresc. al M. Broffione, però per la facilità di con-fus. con individui nani di Sp. Dianthus sylvestris, queste indicazioni vanno verificate; sicuram. erronee le segnalazioni per le Dolomiti (Col Rodella) ed A. Pennine. L'affine D. alpinus L. si distingue per le fg. basali larghe fino a 5 mm, il calice di 6-7.5 X 15-18 mm ed i petali con lembo di 15-18 mm: è specie endemica NE-Alpica, segnalata ripetutam. sulle A. Giulie, Carniche, Cadore, ecc., ma sempre per confus. con Sp. Dianthus glacialis o Sp. Dianthus sylvestris e secondo Widder F., Ber. Bayr. Bot. Ges. 37: 81 (1964) va eliminata dalla flora italiana.
Privacy