Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Veronica orsiniana

Gp. Veronica austriaca

Gen. Veronica

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. un po' prostrati a ascendenti con 1-2 racemi, alla base talora un po' suffruticosi; fg. in generale largam. ovali a subrotonde, 4-11 X 10-20 mm, ottuse all'apice, crenate a seghettate, con peli lunghi 0.2-0.7 mm sulla faccia super.; racemi dapprima contratti capituliformi; calice generalm. con peli incurvati; corolla di un celeste intenso, diam. 10-15 mm; stilo 4-5 mm. Si distingue da Sp. Veronica prostrata soprattutto per i fiori molto più grandi ed i peli delle fg. più lunghi.

Orof. S-Europ. - 2n = 16.
Alpi Mariti, App. dalla Lig. all'Abr.: R; nella Basii forme di transizione (?) a Sp. Veronica austriaca.

Osserv. - Spesso confusa con Sp. Veronica prostrata, dalla quale tuttavia si distingue nettamente: forme di passaggio tra le due non sono state finora osservate. Sembra invece più strettamente collegata a Sp. Veronica teucrium. Popolazioni della Liguria si distinguono per alcuni caratteri e forse vanno riunite a quelle della Francia Merid. in una stirpe a sé stante.

Orsini A. (1788-1880), farmacista e botanico ad Ascoli.

Diffusione:

Italia Liguria Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3435

Autore : Ten.

Sinonimi : ( = V. austriaca L. subsp. vahlii [Gaudin] DA. Webb sensu Florae Europaeae)

Nome Italiano : Veronica di Orsini

Codifica numerica : 7579071

Forma biologica : H caesp

Altezza : 5-15 cm.

Tipo di vegetazione : Prati aridi montani e subalpini.

Privacy