Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Fam. Araceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fi. unisessuali, meno freq. ermafroditi, 5ciclici, 3(2)meri; tepali 3 + 3 (2 + 2) o più; stami 3 + 3 (2 + 2) o più; carpelli 3(2) o più riuniti in ov. supero; inflor. a spadice, avvolta da una spata; bacca. Piante erbacee (nei Tropici anche legnose) con fg. spiralate o distiche, senza stipole; fecondaz. ad opera di insetti, in Calla anche molluschi.
Al momento dell'antesi si ha un'intensissima attività catabolica che porta nella zona dei fi. ad un aumento di temperatura di 5-10° e fino a 14° rispetto all'ambiente esterno: questo fenomeno aveva attirato l'attenzione dei più antichi fisiologi vegetali come Senebier, De Saussure e Brongniart; gli insetti impollinatori vengano attirati dall'intensa secrezione di sostanze zuccherine e forse anche dal tepore dell'ambiente avvolto dalla spata. Inoltre, osserva Montelucci (in litt.) la spata è un paraboloide dimetrico (cioè con fuoco non puntiforme, ma lineare), che ha per fuoco lo spadice, sul quale convergono dunque le radiazioni calorifiche del sole; al momento dell'antesi la spata è aperta verso S. nella posizione che permette la migliore captazione dei raggi solari.
Per la sistematica cfr. Engler A., Das Pflanzenreich Heft 21 (1905), 71 (1920) e 73-74 (1919-20).
Privacy