Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Parvotrisetum myrianthum

Gp. CHIAVE PARZIALE D

Fam. Graminaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Culmi gracili, deboli, ginocchiati alla base. Fg. glabre con lamina larga 3 mm e ligula allungata (4-5 mm). Pannocchia ampia, piramidata oppure a contorno lanceolato (2-4 X 8-15 cm), con rami capillari eretto-patenti; sp.tte 2flore lunghe 2 mm; glume subeguali, scabre sulla carena; lemma 2 mm con resta dorsale lunga circa altrettanto; palea trilobata all'apice.

SE-Europ.
Pian. Lomb., Langhe, Cuneese, Lig.: R.

Nota
- Questa specie è stata recentem. staccata dal gen. Trisetum (oppure da Trisetaria) dal quale si distingue per la palea che all'apice è divisa in tre lobi triangolari: il lobo centr. (bidentato) è formato dalla zona compresa tra i due nervi, i lobi lat. dalle ali (espansioni lat.) della palea. In Trisetum e Trisetaria le espansioni lat. sono progressivam. ristrette verso l'apice e quindi non formano tali lobi triangolari. Oltre a questo carattere il genere è individuato dall'epidermide inf. con cellule brevi ed allungate, dalle cellule dell'endodermide della radice con inspessimenti a forma di O, dalla lamina fogliare con sclerenchimi in cordoni sottoepidermici, dalla pannocchia ampia e piramidale e dalle glume subeguali, caratteri che - in questa combinazione - non si ritrovano né in Trisetum né in Trisetaria. Cfr. Chrtek J., Preslia 37: 200-204 (1965).
Privacy