Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Caralluma europaea

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. carnosi, ± tetragoni, ottusam. dentati sugli spigoli. Fg. ridotte a squamule ovali effimere, all'apice dei denti del f. Fi. a 6-20 in fascetti presso l'apice dei rami; peduncoli 3-4 mm; calice 2-3 mm con denti acuti; corolla (diam. 12-15 mm), carnosa, gialla con strie purpuree; follicoli patenti (1 X 10 cm).

SW-Medit.
Linosa e Lampedusa: RR.

Nota - Unico rappresentante in Italia delle Stapelieae, gruppo tipicam. Indo-Sudafricano, questa sp. è la sola spontanea da noi che presenti l'habitus cactiforme, che è proprio di molte piante tropicali. Per la sua rarità e grande localizzazione è pianta di cui bisogna assicurare la sopravvivenza.

Diffusione:

Italia Sicilia

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 2854

Autore : (Guss.) N. E. Br.

Sinonimi : ( = Stapelia europ. Guss.)

Nome Italiano : Fior di Tigre

Codifica numerica : 6884001

Forma biologica : Ch succ

Altezza : 10-15 cm.

Tipo di vegetazione : Rupi calc. aridissime.

Privacy