Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Ammophila littoralis

Fam. Graminaceae

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta con lunghi rz. affondati nella sabbia, formante densi cespugli che ricoprono fino ad una decina di m² e più; culmi robusti, eretti: Fg. delle innovazioni glauche, glabre, liscie, lucide di sopra, lunghe 5-9 dm e larghe 4-6 mm; fg. cauline simili, ma più brevi; ligula acuminata o bifida, membranosa, lunga 12-25 mm. Pannocchia densa, spiriforme, cilindrica (1-2 X 20-35 cm); sp.tte 1 flore; glume coriacee 11-13 mm; lemma bifido all'apice, lungo 9-11 mm. portante alla base un ciuffo di peli lungo 3-5 mm.

Euri-Medit.
Coste friul. ven. e romagnole, lungo tutta la Pen., Lig., Sic, Sard., Cors. ed in molte Is. minori: C, ma localizz.

Nota - Ammophila arenaria (L.) Link viene modernamente limitata alle sole piante delle coste atlantiche dell'Europa Occid., con esclusione delle popolazioni crescenti sulle coste mediterranee. In complesso il gruppo di specie strettamente affini e poco distinguibili come morfologia esterna ha distribuzione circumboreale.

Confus. - Con Sp. Spartina juncea (allo stato sterile), che tuttavia si distingue facilm. per la ligula di peli. Cfr. anche Sp. Agropyron junceum.
Privacy