Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Fam. Gentianaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fi. ermafroditi ed attinomorfi, 4ciclici e 5meri (raram. 4meri per riduzione); calice gamose-palo; corolla simpetala a preflorazione contorta; stami 5, per lo più inseriti sul tubo corollino; carpelli 2, saldati in ov. supero, per lo più uniloculare; 1 stilo; stimma bifido o capitato; capsula setticida. Piante erbacee, raram. legnose, con fg. opposte senza stipole; le parti erbacee spesso ricche di sost. amare. Il gruppo più importante è dato dal gen. Gentiana (con l'affine Gentianella oltre 500 sp.), con grande plasticità dei caratteri del fi.: questo provvisto di nettari, si adatta all'impollinazione da parte di insetti diversi (imenotteri, lepidotteri). Per le sp. nostrane l'evoluzione pare legata all'orogenesi terziaria (Himalaya-Alpi); il tipo primitivo sembra rappresentato da grosse erbe con f. lignificato, rz. sotterraneo, fi. rosso o giallo, dal quale si possono derivare per progressiva riduzione le sp. rosulate ed infine le annuali Gentianella, Lomatogonium); a quest'ultimo stadio corrispondono anche Blackstonia, Centaurium, Cicendia, che tuttavia fanno parte di un phylum separato.
Privacy