Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Gen. Campanula

Fam. Campanulaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Bibl.: Damboldt..,Bot.Jahrb. 84: 302-358(1965); GadellaT. W. J., WentiaW: 1-104(1964)-Kovanda M., Folla Geobot. Phytotax. 5: 171-208 (1970); Podlech D., Feddes Rep. 71: 51-187

N.B.: Quando non sia indicato altrimenti, la corolla deve intendersi di forma campanulata e di colore azzurro-violaceo, gli stimmi 3 e la capsula 3-loculare.
1 Stimmi 5; capsula 5-loculare Sp. Campanula medium
1 Stimmi 3; capsula 3-loculare
  2 Tra l'uno e l'altro dente del calice è inserita un'appendice riflessa
   3 Fi. sessili in fascetto apicale Sp. Campanula lingulata
   3 Fi. peduncolati; inflor. differenti
    4 Pianta annua; corolla con tubo cilindrico e denti patenti, lunghi ⅓ di questo Sp. Campanula dichotoma
    4 Piante bienni o perenni; corolla con tubo campanulato e denti eretti o scarsam. patenti, brevi
     5 Pianta bienne, senza getti sterili; fi. in pannocchia Sp. Campanula sibirica
     5 Piante perenni, alla fior, con getti sterili; fi. in racemi o solitari
      6 Appendici del calice più brevi dell'ovario; corolla non barbata alla fauce
       7 Fi. generalm. unico su ciascun f.; corolla 30-45 mm Sp. Campanula alpestris
       7 Fi. numerosi in racemo; corolla 15-20 mm Sp. Campanula alpina
      6 Appendici del calice più lunghe dell'ovario; corolla barbata alla fauce Sp. Campanula barbata
  2 Calice senza appendici riflesse
   8 Fi. sessili in capolini o spighe
    9 Fi. in capolini
     10 Stilo lungo circa il doppio della corolla e lungam. sporgente; fi. giallastri Sp. Campanula petraea
     10 Stilo incluso o appena sporgente dalla corolla; fi. azzurro-violacei
      11 Fg. inf. progressivam. ristrette alla base; calice con denti 2 volte più lunghi che larghi, arrotondati all'apice (Cfr. anche 3793, che si distingue agevolm. per le dimensioni minori (5-20 anziché 40-70 cm), le fg. più sottili e la differente deiscenza della capsula.) Sp. Campanula cervicaria
      11 Fg. inf. con lamina troncata o cordata alla base; calice con denti triangolari-acuti, 3-4 volte più lunghi che larghi
       12 Fg. inf. con lamina 1.3-1.6 volte più lunga che larga, seghettata; calice a denti lesiniformi Sp. Campanula foliosa
       12 Fg. inf. con lamina 2-4 volte più lunga che larga, crenulata; calice a denti lanceolati Sp. Campanula glomerata
    9 Fi. in spighe
     13 Inflor. ovoide o cilindrica compatta, ± arrotondata all'apice; calice con denti 1.5 volte più lunghi che larghi; corolla bianco-giallastra Sp. Campanula thyrsoides
     13 Inflor. lineare, interrotta alla base, acuta all'apice; calice con denti 2-3 volte più lunghi che larghi; corolla azzurro-violacea Sp. Campanula spicata
   8 Fi. peduncolati
    14 Piante annue
     15 F. dicotomi, spesso prostrato-ascendenti; corolla 3-5 mm con tubo allungato; capsula deiscente alla base Sp. Campanula erinus
     15 F. non dicotomi, ascendenti o eretti; corolla 10-30 mm con tubo breve; capsula deiscente nella metà apicale Sp. Campanula ramosissima
    14 Piante perenni
     16 Capsula deiscente mediante pori aprentisi sui lati o nella parte apicale sotto i denti del calice
      17 Corolla tubuloso-conica, un po' ristretta verso la fauce e rigonfia alla base Sp. Campanula zoysii
      17 Corolla campanulata, regolarm. allargatesi dalla base alla fauce
       18 Piante alpine di piccole dimensioni (2-10 cm) con f. ascendenti generalm. 1 fiori
        19 Calice con denti portanti 1-più dentelli sul bordo; corolla 30-40 mm Sp. Campanula raineri
        19 Calice con denti interi; corolla 10-15 mm Sp. Campanula cenisia
       18 Piante pratensi alte 20-100 cm; f. eretti con fi. numerosi in inflor. allungate
        20 Perenne; f. semplici; corolla 30-40 mm, divisa su ⅕ circa Sp. Campanula persicifolia
        20 Bienne; inflor. ramosa alla base; corolla 10-25(35) mm, divisa fino circa alla metà
         21 Rd. ingrossata fusiforme; peduncoli fior, con brattee inserite pr. la base Sp. Campanula rapunculus
         21 Rd. sottile; peduncoli fior, con brattee inserite verso la metà ed oltre Sp. Campanula patula
     16 Capsula deiscente per pori o valve basali, raram. non deiscente
      22 Calice diviso in denti triangolari, lanceolati ovv. ovati
       23 Capsula pendula
        24 Fg. basali lineari larghe 1-3 mm; f. 1-3 dm con 1-pochi fi Sp. Campanula scheuchzeri
        24 Fg. basali con lamina allargata (2-5 cm); f. 3-12 dm con fi. molto numerosi
         25 Corolla 10-30 mm; calice con denti patenti o riflessi; fi. all'asc. di brattee brevi; f. cilindrici
          26 Fg. biancastro-tomentose di sotto; inflor. piramidale Sp. Campanula bononiensis
          26 Fg. verdi, ispide o subglabre; inflor. unilaterale (Cfr. anche 3715 (Adenophora liliifolia), che si distingue per le fg. inf. subsessili a base ristretta (non cordate e lungam. peduncolate!), per l'inflor. ampiam. piramidale e la presenza del disco sopra l'ovario.) Sp. Campanula rapunculoides
         25 Corolla 30-60 mm; denti calicini appressati al tubo corollino; fi. all'asc. di fg. normali; f. striati o angolosi
          27 Fg. inf. cordate alla base, ruvide; corolla 14-15 X 30-40 mm Sp. Campanula trachelium
          27 Fg. basali subcordate, scomparse alla fior., le altre arrotondate o ristrette alla base; corolla maggiore Sp. Campanula latifolia
       23 Capsula eretta
        28 Corolla divisa in denti lunghi ¼-⅕ del tubo
         29 F. multifloro, eretto, alto (2)3-20 dm; fg. glabre, lucide
          30 F. 4-20 dm; fg. con denti ghiandolosi Sp. Campanula pyramidalis
          30 F. (2)3-4 dm; denti non ghiandolosi Sp. Campanula versicolor
         29 F. l(2)floro, prostrato, 5-15 cm; fg. ispide Sp. Campanula morettiana
        28 Corolla divisa in lacinie lunghe 1-2 volte il tubo (Campanule «isofille»)
         31 Corolla diam. 25-39 mm con parte indivisa a scodella; lacinie corolline alla base larghe 8-12 mm; semi color ocra, lucidi
          32 F. fioriferi centrali alle rosette fogliari; fg. inf. alla fior, generami, scomparse più piccole delle sup.; fi. numerosi in pannocchia corimbosa; calice con denti larghi 3-4 mm Sp. Campanula isophylla
          32 F. principali terminanti in rosette sterili, all'asc. delle quali sono inseriti f. fioriferi laterali; fg. inf. persistenti, più grandi delle sup.; fi. 1-pochi; calice con denti stretti (1-2.8 mm) Sp. Campanula fragilis
         31 Corolla diam. 7-20 mm con parte indivisa conica o quasi appiattita; lacinie alla base larghe 3-5 mm; semi di altro colore
          33 F. fioriferi centrali alle rosette fogliari; filam. > antere, alla base con peli allungati, acuti; polline rosso-bruno; semi bruno-nerastri, ± opachi
           34 Pianta bianco-lanosa; f. ± carnoso, eretto o ascendente; calice con denti eretti Sp. Campanula elatinoides
           34 Pianta glabra o sparsam. pelosa; f. legnoso alla base, quindi erbaceo, prostrato o penduto; calice con denti ripiegati Sp. Campanula elatines
          33 F. principali terminanti in rosette sterili, all'asc. delle quali sono inseriti f. fioriferi laterali; filam. < antere, alla base con peli brevi, arrotondati; polline d'altro colore; semi bruno-rossastri o scuri, molto lucidi
           35 Polline giallo; filam. alla base bruscam. allargati in un'espansione pentagonale, con peli lunghi ⅙ della largh. di questa; fg. generalm. crenato-dentate Sp. Campanula garganica
           35 Polline blu; filam. progressivam. allargati alla base, con peli lunghi ⅓ della largh. di questa; fg. con doppia dentatura acuta Sp. Campanula fenestrellata
      22 Calice diviso in lacinie lineari o filiformi
       36 Corolla divisa almeno fino a metà
        37 Fg. cauline con lamina allargata
         38 F. eretto, multifloro; fg. lanceolate, sessili; corolla divisa fino alla base Sp. Campanula trichocalycina
         38 F. ascendente, paucifloro; fg. ± ovato-cuoriformi, lungam. picciuolate; corolla divisa su ½-⅔ Sp. Campanula elatinoides
        37 Fg. cauline lineari: continuare sotto quesito 39
       36 Corolla con denti o lac
        39 F. fioriferi centrali alle rosette fogliari, eretti; fg. basali (generalm. scomparse alla fior.) ± eguali alle cauline; pianta crescente fuori del nostro terr. (Istria Or.) con fg. lanceolate, ± falciformi e corolla lungam. (2 cm) cilindrica Sp. Campanula tommasiniana
        39 F. principali terminanti in rosette sterili, all'asc. delle quali sono inseriti f. fioriferi laterali, ascendenti o ricurvi; fg. basali e cauline generalm. differenti (Subsect. Heterophyllae)
         40 Corolla divisa fino a ⅓ in lacinie ovali, ristrette alla base, separate da insenature arrotondate Sp. Campanula excisa
         40 Corolla con denti o lacinie generalm. più brevi, allargate alla base, separate da insenature acute
          41 Corolla un po' ristretta alla fauce, di aspetto rigonfio Sp. Campanula caespitosa
          41 Corolla non ristretta alla fauce (salvo talvolta fi. incompletam. sviluppati)
           42 Fg. cauline tutte larghe, ellittiche ovv. ovate
            43 Rd. ingrossata; fi. eretti prima dell'antesi; f. generalm. elevati (10-60 cm), ± multiflori Sp. Campanula rhomboidalis
            43 Rd. sottili; fi. penduli anche prima dell'antesi; f. bassi (5-15, raram. 30 cm), 2-6fiori Sp. Campanula cochleariifolia
           42 Fg. cauline sup. progressivam. ristrette, strettam. lanceolate o lineari
            44 Lacinie calicine lunghe almeno metà della corolla, ma generalm. quasi quanto questa, patenti o riflesse; ov. papilloso (Osservare la base del calice sotto all'inserzione delle lacinie (cioè in corrispondenza all'ovario infero) con 15-30 ingrandimenti almeno.) Sp. Campanula carnica
            44 Lacinie calicine lunghe al massimo metà della corolla, ma generalm. meno
             45 Lacinie calicine ripiegate, patenti o riflesse; ov. papilloso (Osservare la base del calice sotto all'inserzione delle lacinie (cioè in corrispondenza all'ovario infero) con 15-30 ingrandimenti almeno.)
              46 Fi. isolati all'apice di rami arcuato-patenti; ov. fortem. papilloso1 ; capsula indurita, lignificata, papillosa Sp. Campanula sabatia
              46 F. semplice oppure con rami brevi; ov. finem. papilloso
               47 Corolla 20-28 mm; polline purpureo-scuro; fg. ottuse, debolm. crenate Sp. Campanula forsythii
               47 Corolla minore; polline giallo o rossastro-chiaro; fg. acute, intere o seghettate
                48 Bocciuoli inclinati; lacinie calicine dapprima arcuato-erette, poi patenti o riflesse; fi. generalm. isolati; corolla 10-20 mm, generalm. a imbuto stretto Sp. Campanula tanfanii
                48 Bocciuoli eretti; lacinie calicine dapprima patenti, poi ± riflesse; fi. 1-pochi; corolla 14-18 mm, più allargata Sp. Campanula justiniana
             45 Lacinie calicine erette ed appressate al tubo corollino (in 3756 e raram. 3766 anche patenti); ov. liscio o papilloso
              49 Rz. legnoso ingrossato, coperto dai resti di fg. morte; fg. basali presenti alla fior. Sp. Campanula macrorrhiza
              49 Rz. sottile, non lignificato, senza resti di fg. morte; fg. basali presenti o scomparse
               50 Peduncoli fior, più sottili delle ramificazioni estreme del f.; f. elevati con fi. numerosi, unilaterali; fg. cigliate alla base
                51 Fg. inf. lanceolate; bocciuoli penduli; rz. sottile, qua e là con piccoli tuberetti Sp. Campanula witasekiana
                51 Fg. tutte lineari; bocciuoli eretti; tuberetti mancanti Sp. Campanula apennina
               50 Peduncoli fior, grossi circa quanto le ramificazioni estreme del f.
                52 Bocciuoli eretti
                 53 Rz. ingrossato; fg. tutte lineari, le inf. alla fior. scomparse Sp. Campanula bertolae
                 53 Rz. non ingrossato
                  54 Corolla a imbuto stretto; fg. inf. ovali o lanceolate, solo le sup. lineari Sp. Campanula pseudostenocodon
                  54 Corolla più allargata; fg. basali cuoriformi, le cauline tutte strettam. lineari
                   55 F. finem. pubescente soprattutto in basso, raram. glabro; fg. basali generalm. presenti alla fior., con lamina subrotonda; fg. cauline inf. generalm. lanceolato-lineari, le sup. progressivam. ridotte in lunghezza, lineari e molto brevi Sp. Campanula rotundifolia
                   55 F. glabro o cigliato sugli angoli; fg. basali scomparse alla fior.; fg. cauline tutte lineari, le sup. non sensibilm. abbreviate Sp. Campanula marchesettii
                52 Bocciuoli penduli
                 56 Fg. basali persistenti, anche alla fior, abbondanti e spesso formanti tappeto; fi. penduli; corolla generalm. azzurro-chiara Sp. Campanula cochleariifolia
                 56 Fg. basali scomparse alla fior, (raram. 1-2 presenti); fi. eretti o eretto-patenti; corolla violacea o lillacina
                  57 Corolla ad imbuto stretto, divisa su ⅓-⅖, (roseo) lillacina; fi. isolati all'apice di lunghi rami patenti Sp. Campanula stenocodon
                  57 Corolla più larga, campanulata, divisa su ¼, violacea o azzurro-violacea; fi. a 2-6 in racemo o su rami brevi
                   58 Fg. cigliate almeno alla base; ov. liscio Sp. Campanula scheuchzeri
                   58 Fg. glabre; ov. generalm. papilloso Sp. Campanula pollinensis

Autore : Linneo

Nome Italiano : Campanula

Privacy