Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Pedicularis sylvatica

Sect. Pedicularis

Gen. Pedicularis

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. centr. eretto, i lat. ± prostrati con apice ascendente, semplici o ramosi. Fg. a contorno lanceolato (3-5 X 15-20 mm), pennatosette con segm. ovati, dentati. Racemi allungati; brattee simili alle fg., le sup. semplicem. 3partite; calice 8-11 mm, glabro, debolm. bilabiato, rigonfio a maturità, con denti lobati lunghi ½ del tubo o meno; corolla 26-30 mm, rossa (talvolta pallida) con tubo lungo il doppio del calice; labbro inf. glabro; capsula completam. inclusa nel calice.

Subatl.
Alpi: RR.

Nota - Le località italiane sono poche e fortem. disgiunte; vengono citate: Vette di Feltre, M. Grappa, monti del Veronese (? messo in dubbio dal Goiran), Valtellina pr. Sondrio e Caviglia (? poco verosimile secondo Brockmann-Jerosch), fra il L. di Como ed il confine svizzero all'Alpe Darengo ed Alpe Entoa (ubi?) e Piem. al Moncenisio, Susa e Mondovì. Non pare sia stata osservata da quasi un secolo e forse in molti luoghi è scomparsa (quando non si trattasse di confus. con Sp. Pedicularis palustris).

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Veneto

Tipo di vegetazione : Torbiere su terreno umido ed acido.

Altezza : 5-15 cm.

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Ciclo riproduttivo : ⚇ Biennale

Forma biologica : H scap

Codifica numerica : 7648020

Nome Italiano : Pedicolare silvestre

Autore : Linneo

Progressivo : 3506

Privacy