Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Primula daonensis

Gen. Primula

Fam. Primulaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fg. obovato-spatolate (8-14 X 20-40 mm), irregolarm. dentellate, densam. pubescenti per peli ghiandolari nerastri lunghi 0.15-0.5 mm formanti sul bordo un feltro spesso fino a 0.20 mm. Ombrelle multiflore; brattee membranose, ovate (1-2 mm); peduncoli 2-6 mm; calice 4-5 mm, con denti lunghi ⅓-¾ del tubo; corolla rosea o violacea, con tubo di 6-11 mm e lobi cuoriformi di 5-8 mm.

Endem.
Alpi Lomb.-Trident. nella V. Daone, M. Bondol, Breguzzo, V. Pelugo, V. di Fumo, V. Genova, V. Pejo, Tonale, Stelvio: C, ma localizz.; anche ad E dell'Adige in V. Cadino; (una'colonia isolata nel Tirolo Sett.).

Bibl.: Becherer A., Ber. Schweiz. Bot. Ges. 53: 202-209 (1943).

Variab. - Le popolazioni che crescono nella parte settentrionale dell'areale (Bormiese nella Valle del Braulio, Umbrail, Valdiden-tro, Val Monastero e fino alla Valfurva e Trafoi) si distinguono (Fuchs H. P., in litt.) per la variab. della pelosità delle fg. e la lunghezza del f., e sembrano corrispondere alla P. stelviana Vulpius.

Diffusione:

Italia Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2675

Autore : (Leybold) Leybold

Sinonimi : ( = P. oenensis Thomas)

Diffusione : ● Specie endemica

Nome Italiano : Primula della Val Daone

Codifica numerica : 6315032

Forma biologica : H ros

Altezza : 3-10 cm

Tipo di vegetazione : Pascoli alpini, rupi (silice).

Privacy