Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Dianthus sylvestris subsp. sylvestris

Sp. Dianthus sylvestris

Gp. Dianthus sylvestris

Gen. Dianthus

Fam. Caryophyllaceae
Div. coripetale superovarie a fg. opposte
Cla. Dicotiledoni
Pianta verde, in alto spesso violacea; squame dell'epicalice generami. 2 (4); denti calicini lunghi 2-3 mm, con bordi curvi (a forma di arco in stile gotico). -Alpi, dalle Giulie alle Mariti, App. Sett. e Tosc, fino allArgentarìo, App. Centr., Sard.: C.

Variab. - Possono esser riconosciute parecchie var. o forme; le più importanti sono: var. sylvestris (con f. pluriflori alti 2-4 dm, fortem. arrossati in alto; calice generalm. violaceo lungo 13-19 mm.

Comune soprattutto sulle Alpi Orient. nei pascoli subalpini ed alpini, seslerieti, rupi, generalm. fra 600 e 1900, raram. 2200 m); var. uniflorus Gaudin (caratteri della prec, ma f. uniflori alti 5-12 cm, forse solo una modificazione dovuta all'altitudine. - Creste ventose, fir-meti, elineti a 2000-2400 m, scende anche fino a 1500 m. Alpi Orient.); var. inodorus Beck (vix D. caryophyllus var. inodorus L.; f. pluriflori alti 3-6 dm, verdi o poco arrossati; calice arrossato solo sui denti, lungo 18-24 mm.

Prati aridi, brometi, rupi aride cespugliate, sulle Alpi, dalle Giulie alle Maritt. [frequente sulle Alpi Occid.], App. Sett. e Tosc, fino all'Argentario; dal piano medit. atta bassa montagna e fino a 1700 m). L'ultima di queste tre var. segna il passaggio verso la subsp. seguente. In Sard. si presenta molto differenziato, con caratteri della subsp. (c): generale glabrescenza; calice con tubo di 15 mm; squame 4, quasi troncate; denti calicini di 4-6 mm, con bordi curvi. Così sul Gennargentu ed altri massicci silicei.
Immagine 0
Immagine 1

Immagini dal web

Privacy