Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Arenaria leptoclados

Gp. Arenaria serpyllifolia

Gen. Arenaria

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Assai simile alle prec, ma inflor. con rami brevi, di aspetto quasi racemoso; peduncoli frutt. 2-4 mm; fi. spesso minori; capsula liscia, quasi cilindrica lunga 3 mm; semi (0.3-0.6 mm) rugosi per fossette puntiformi.

Paleotemp.
In tutto il terr., al Nord: R; Lig., Pen. ed Is.: CC; soprattutto nella zona dell'Ulivo dove sostituisce la prec.

Variab. - Prevalgono i tipi densam. ghiandolosi, però raram. si presentano forme ispide, prive o quasi di ghiandole; sulle rupi litorali anche tipi a fg. grassette e f. prostrati.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Progressivo : 427

Autore : (Rchb.) Guss

Nome Italiano : Arenaria a rami brevi

Codifica numerica : 2443034

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 5-12 cm

Tipo di vegetazione : Prati aridi calc., ganghe, rupi.

Privacy