Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Arenaria biflora

Gen. Arenaria

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. lungam. (1-2 dm) striscianti e radia, tenaci. Fg. glabre, ovate o ellittiche (le maggiori di 1.5 X 3 mm). Fi. 5-meri, isolati o raram. a 2, su penduncoli pubescenti di 4-6 mm; sepali (3.5-4.5 mm), acuti, mucronati 1-nervi; petali bianchi, lunghi 1.3 volte il calice; capsula < calice.

Orof. Centro e Sudeurop.
Alpi dalla Carnia al Cuneese: C, ma localizz.

Variab. - Presenta fg. da completam. glabre a cigliate sulla base; petali talora ridotti o assenti. Sp. Arenaria biflora è segnalata ancora nell'App. Sett. sul M. Cimone ed al Gr. Sasso, ma si tratta di indicazioni antiche e poco credibili.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 422

Autore : Linneo

Nome Italiano : Arenaria biflora

Codifica numerica : 2443019

Forma biologica : Ch suffr

Altezza : 1-5 cm

Tipo di vegetazione : Vallette nivali (prefer. silice).

Privacy