Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Arenaria bertolonii

Gen. Arenaria

Fam. Caryophyllaceae

Div. coripetale superovarie a fg. opposte

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. striscianti con rami ascendenti. Fg., ovali o ellittiche (3-8 X 5-12 mm), uninervie, puberule. Fi. 5-meri in cime 2-5-flore; peduncoli 1-2.5 cm; sepali lanceolati (5-6 mm), senza nervi evidenti; petali candidi, spatolati (2-5 X 10-15 mm) per lo più retusi o bifidi all'apice; capsula lunga quanto il calice. Aspetto di un Cerastium.

Endem. (Orofita Tir-reniana).
App. dalle A. Apuane al Pollino. Sard. e Cors.: C; segnalata anche nelle A. Maritt. e Sic.

Variab. - Le popolaz. della Cors. e Sard. presentano una serie di tipi con pubescenza su entrambe le facce delle fg., oppure solo sul bordo e con f. olotrichi o goniotrichi e furono inquadrate in varietà endemiche (v. salisii Briq., v. burnatii Briq., v. morisii Briq.) di dubbio valore tassonomico.

Bertoloni A. (1775-1869), professore di Botanica a Bologna, autore di una Flora Italica in 10 volumi (1834-1854) ancora insuperata e di altri importanti studi sulla flora italiana.

Diffusione:

Italia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Tipo di vegetazione : Ghiaioni calcarei.

Altezza : 2-15 cm.

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Forma biologica : Ch suffr

Codifica numerica : 2443015

Nome Italiano : Arenaria di Bertoloni

Diffusione : ● Specie endemica

Sinonimi : ( = A. saxifraga [Bertol.] Fenzl)

Autore : Fiori

Progressivo : 419

Privacy