Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Silene

Sp. Amaranthus retroflexus

Gen. Amaranthus

Fam. Amaranthaceae

Div. apetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretto ± lignescente alla base, densam. tomentoso-pubescente anche sui rami. Fg. pubescenti sui picciuoli e sulle nervature; picciuoli di 1.5-5 cm, lamina lanceolata (1.5-4x3-8 cm), intera, con nervi molto sporgenti di sotto, biancastri, reticolati. Spighe corte e dense, la terminale poco più lunga delle laterali; brattee rigide e pungenti; tepali spatolati con apice troncato o
smarginato, nervo mediano evanescente sotto la sommità; capsula ellittica, rugosa, più breve del perianzio.

Nordamer. divenuta cosmopol.

In tutto il terr.: CC.

Variab. - Le brattee maggiori sono lunghe generami. 4-5 mm; nell'It. Sett. e Centr. s'incontra raram. la var. delilei (Richter et Loret) Thell. con brattee maggiori di 3-4 mm; si tratta di pianta più ridotta, con spighe abbreviate, brattee meno rigide e pungenti, reste appena sporgenti dalle spighe. Sp. Amaranthus retroflexus si ibrida con Sp. Amaranthus chlorostachys e Sp. Amaranthus cruentus.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Progressivo : 390

Autore : Linneo

Nome Italiano : Amaranto comune, Blito

Codifica numerica : 2299004

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 2-10 dm

Tipo di vegetazione : Ruderi, macerie, anche infestante nelle colture estive soprattutto su suoli aridi e leggeri.

Privacy